Consiglio Pastorale Parrocchiale

Il Consiglio Pastorale  Parrocchiale (CPP) si pone nella comunità parrocchiale come segno di comunione e strumento di crescita alla luce della Fede, della Speranza e della Carità.

Promuove, sostiene, coordina e verifica tutta l’attività pastorale della parrocchia, al fine di suscitare la partecipazione attiva delle varie componenti di essa nell’unica missione della Chiesa: evangelizzare, santificare e servire l’uomo nella carità. Il Consiglio Pastorale Parrocchiale ha il compito specifico di occuparsi della “pastorale”, cioè della vita e dell’attività della comunità cristiana, applicando il metodo tipico del “discernimento comunitario”: vedere o conoscere, valutare, decidere. Lo fa ricordando ed avendo sempre presente che esso agisce all’interno di una comunità più ampia, la società civile, della quale conosce e condivide i problemi e le difficoltà ed alla quale può portare il contributo di una offerta di relazioni, di fiducia e di speranza.

Da chi è formato il Consiglio Pastorale Parrocchiale?

Can. 536 - §1. Se risulta opportuno a giudizio del Vescovo diocesano, dopo aver sentito il consiglio presbiterale, in ogni parrocchia venga costituito il consiglio pastorale, che è presieduto dal parroco e nel quale i fedeli, insieme con coloro che partecipano alla cura pastorale della parrocchia in forza del proprio ufficio, prestano il loro aiuto nel promuovere l'attività pastorale.

§2. Il consigliopastorale ha solamente voto consultivo ed è retto dalle norme stabilite dal Vescovo diocesano.

A norma del Codice di Diritto Canonico (can. 536) è formato da cristiani che sono chiamati a vivere l’esperienza di fede e di comunione ecclesiale nella reciprocità dei carismi e dei ministeri, nella collaborazione e nel servizio. Esso si pone nella comunità parrocchiale come segno di comunione e strumento di crescita alla luce della Fede, della Speranza e della Carità.

Funzioni del Consiglio Pastorale Parrocchiale

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale promuove, sostiene, coordina e verifica tutta l’attività pastorale della parrocchia, al fine di suscitare la partecipazione attiva delle varie componenti di essa nell’unica missione della chiesa: evangelizzare, santificare e servire l’uomo nella carità. Il Consiglio Pastorale Parrocchiale è il punto di raccordo tra tutte le realtà presenti in parrocchia: per affrontare problemi di fondo che superano la competenza e la possibilità di un singolo gruppo o di un singolo settore; per concordare il programma ed il calendario delle attività.

MEMBRI QUADRIENNIO 2015 - 2019

 

Don Gennaro Bufi   Presidente, Parroco
Padre Andrea Vilardi Rettore Chiesa SS.mo Crocifisso
Suor Angela Arpone Superiora Suore Salesiane dei SS. Cuori
Antonio Amato  Diacono
Francesco Tedesco Segretario
Giulio Mareschi Economo parrocchiale
Luisa Bellarte Presidente Azione Cattolica parrocchiale
Nella De Ceglia Responsabile Gruppo Samaritano
Mara Pansini Responsabile Gruppo Missionario
Chiara Allegretta Presidente Pia Ass. Madonna della Grazia
Felicia de Robertis Presidente Ass. Guardia d’Onore al S. Cuore di Gesù
Anna di Franco Presidente Ass. S. Gerardo Maiella
Giulia De Censo Responsabile Gruppo di Preghiera San Pio
Cetta Sancilio Responsabile Associazione San Giuseppe
Elisabetta de Palo Responsabile Associazione di Volontariato “Pier Giorgio Frassati”
Leonardo de Robertis Presidente Apostolato della Preghiera
Marcantonio Carbonara    Priore Confraternita SS.mo Sacramento
Linda Andriani Rappresentante Equipe Giovani
Paolo Gadaleta Rappresentante Schola Cantorum
Ottavia Albanese Responsabile Caritas
Gaetano Campi Referente per la comunicazione
Elvira Mastrorilli Referente per la commissione per l'Annuncio e Catechesi
Margherita de Pinto Animatrice gruppo giovani sposi
Carlo Cirilli  
Giuseppe Paparella  
Roberto Gadaleta  
Pietro Rizzi  
Alessio Bellarte  
Tonia Picca